Try out the new BibleStudyTools.com. Click here!

Ebrei 10:26-31 (Giovanni Diodati 1649 (Italian))

View In My Bible
26 Perciocchè, se noi pecchiamo volontariamente, dopo aver ricevuta la conoscenza della verità, ei non vi resta più sacrificio per i peccati; 27 ma una spaventevole aspettazione di giudizio, ed una infocata gelosia, che divorerà gli avversari. 28 Se alcuno ha rotta la legge di Mosè, muore senza misericordia, in sul dire di due o tre testimoni. 29 Di quanto peggior supplicio stimate voi che sarà reputato degno colui che avrà calpestato il Figliuol di Dio, ed avrà tenuto per profano il sangue del patto, col quale è stato santificato; ed avrà oltraggiato lo Spirito della grazia? 30 Poichè noi sappiamo chi è colui che ha detto: A me appartiene la vendetta, io farò la retribuzione, dice il Signore. E altrove: Il Signore giudicherà il suo popolo. 31 Egli è cosa spaventevole di cader nelle mani dell’Iddio vivente.
Link Options
More Options
[X]