Cantico dei Cantici 4:12-16 (Giovanni Diodati 1649 (Italian))

View In My Bible
12 O Sposa, sorella mia, tu sei un orto serrato, Una fonte chiusa, una fontana suggellata. 13 Le tue piante novelle sono un giardino di melagrani, E d’altri alberi di frutti deliziosi; Di piante di cipro e di nardo; 14 Di nardo e di gruogo; di canna odorosa, e di cinnamomo, E d’ogni albero d’incenso; Di mirra, e d’aloe, E d’ogni più eccellente aromato. 15 O fonte degli orti, O pozzo d’acque vive, O ruscelli correnti giù dal Libano! 16 Levati, Aquilone, e vieni, Austro; Spira per l’orto mio, e fa’ che i suoi aromati stillino. Venga l’amico mio nel suo orto, E mangi il frutto delle sue delizie.
Link Options
More Options
[X]