32 Ora, essendo giudicati, siamo dal Signore corretti, acciocchè non siamo condannati col mondo.