12 O Sposa, sorella mia, tu sei un orto serrato, Una fonte chiusa, una fontana suggellata.