29 Perciocchè anche l’Iddio nostro è un fuoco consumante.