24 E Nahor, essendo vivuto ventinove anni, generĂ² Tare.