22 E Iddio si ricordò di Rachele, e l’esaudì, e le aperse la matrice.