3 La ruina non è ella per lo perverso, E gli accidenti strani per gli operatori d’iniquità?