48 gli annoverati, dico, d’infra loro, furono ottomila cinquecentottanta.