27 L’uomo scellerato apparecchia del male; E in su le sue labbra vi è come un fuoco ardente.