13 Salutate Rufo, che รจ eletto nel Signore, e la madre sua, e mia.