52 Signore, io mi son ricordato de’ tuoi giudicii ab antico; E mi son consolato.