8 La terra apparteneva al più forte, e l’uomo influente vi piantava la sua dimora.