33 giacché non è volentieri ch’egli umilia ed affligge i figliuoli degli uomini.