32 Chi è lento all’ira val più del prode guerriero; chi padroneggia sé stesso val più di chi espugna città.