Rut 4:12-22 RIV

12 Possa la progenie che l’Eterno ti darà da questa giovine, render la tua casa simile alla casa di Perets, che Tamar partorì a Giuda!"
13 Così Boaz prese Ruth, che divenne sua moglie. Egli entrò da lei, e l’Eterno le diè la grazia di concepire, ed ella partorì un figliuolo.
14 E le donne dicevano a Naomi: "Benedetto l’Eterno, il quale non ha permesso che oggi ti mancasse un continuatore della tua famiglia! Il nome di lui sia celebrato in Israele!
15 Egli consolerà l’anima tua e sarà il sostegno della tua vecchiaia; l’ha partorito la tua nuora che t’ama, e che vale per te più di sette figliuoli".
16 E Naomi prese il bambino, se lo strinse al seno, e gli fece da nutrice.
17 Le vicine gli dettero il nome, e dicevano: "E’ nato un figliuolo a Naomi!" Lo chiamarono Obed. Egli fu padre d’Isai, padre di Davide.
18 Ecco la posterità di Perets: Perets generò Hetsron;
19 Hetsron generò Ram; Ram generò Amminadab;
20 Amminadab generò Nahshon; Nahshon generò Salmon;
21 Salmon generò Boaz; Boaz generò Obed;
22 Obed generò Isai, e Isai generò Davide.