28 Ma, gridando essi all’Eterno nella loro distretta, egli li trae fuori dalle loro angosce.