19 Saluta Priscilla ed Aquila, e la famiglia d’Onesiforo.