25 non abbandonando la comune nostra raunanza, come alcuni son usi di fare; ma esortandoci gli uni gli altri; e tanto piĆ¹, che voi vedete approssimarsi il giorno.