2 Figliuol d’uomo, dichiara a Gerusalemme le sue abbominazioni, e di’: