28 La quale le nuvole stillano, E gocciolano in su gli uomini copiosamente.