28 E Toma rispose, e gli disse: Signor mio, e Iddio mio!