28 L’uomo, il cui animo non ha ritegno alcuno, È una città sfasciata, senza mura.