2 Loditi lo strano, e non la tua propria bocca; Lo straniero, e non le tue proprie labbra.