Parallel Bible results for 1 Samuele 24

Riveduta 1927 (Italian)

New International Version

1 Samuele 24

RIV 1 (H24-2) E quando Saul fu tornato dall’inseguire i Filistei, gli vennero a dire: "Ecco, Davide è nel deserto di En-Ghedi". NIV 1 After Saul returned from pursuing the Philistines, he was told, "David is in the Desert of En Gedi." RIV 2 (H24-3) Allora Saul prese tremila uomini scelti fra tutto Israele, e andò in traccia di Davide e della sua gente fin sulle rocce delle capre salvatiche; NIV 2 So Saul took three thousand chosen men from all Israel and set out to look for David and his men near the Crags of the Wild Goats. RIV 3 (H24-4) e giunse ai parchi di pecore ch’eran presso la via; quivi era una spelonca, nella quale Saul entrò per fare i suoi bisogni. Or Davide e la sua gente se ne stavano in fondo alla spelonca. NIV 3 He came to the sheep pens along the way; a cave was there, and Saul went in to relieve himself. David and his men were far back in the cave. RIV 4 (H24-5) La gente di Davide gli disse: "Ecco il giorno nel quale l’Eterno ti dice: Vedi, io ti do nelle mani il tuo nemico; fa’ di lui quello che ti piacerà". Allora Davide s’alzò, e senza farsi scorgere tagliò il lembo del mantello di Saul. NIV 4 The men said, "This is the day the LORD spoke of when he said to you, 'I will give your enemy into your hands for you to deal with as you wish.' " Then David crept up unnoticed and cut off a corner of Saul's robe. RIV 5 (H24-6) Ma dopo, il cuore gli batté, per aver egli tagliato il lembo del mantello di Saul. NIV 5 Afterward, David was conscience-stricken for having cut off a corner of his robe. RIV 6 (H24-7) E Davide disse alla sua gente: "Mi guardi l’Eterno, dal commettere contro il mio signore, ch’è l’unto dell’Eterno, l’azione di mettergli le mani addosso; poich’egli è l’unto dell’Eterno". NIV 6 He said to his men, "The LORD forbid that I should do such a thing to my master, the LORD's anointed, or lift my hand against him; for he is the anointed of the LORD." RIV 7 (H24-8) E colle sue parole Davide raffrenò la sua gente, e non le permise di gettarsi su Saul. E Saul si levò, uscì dalla spelonca e continuò il suo cammino. NIV 7 With these words David rebuked his men and did not allow them to attack Saul. And Saul left the cave and went his way. RIV 8 (H24-9) Poi anche Davide si levò, uscì dalla spelonca, e gridò dietro a Saul, dicendo: "O re, mio signore!" Saul si guardò dietro, e Davide s’inchinò con la faccia a terra e si prostrò. NIV 8 Then David went out of the cave and called out to Saul, "My lord the king!" When Saul looked behind him, David bowed down and prostrated himself with his face to the ground. RIV 9 (H24-10) Davide disse a Saul: "Perché dài tu retta alle parole della gente che dice: Davide cerca di farti del male? NIV 9 He said to Saul, "Why do you listen when men say, 'David is bent on harming you'? RIV 10 (H24-11) Ecco in quest’ora stessa tu vedi coi tuoi propri occhi che l’Eterno t’avea dato oggi nelle mie mani in quella spelonca; qualcuno mi disse di ucciderti, ma io t’ho risparmiato, e ho detto: Non metterò le mani addosso al mio signore, perch’egli è l’unto dell’Eterno. NIV 10 This day you have seen with your own eyes how the LORD delivered you into my hands in the cave. Some urged me to kill you, but I spared you; I said, 'I will not lift my hand against my master, because he is the LORD's anointed.' RIV 11 (H24-12) Ora guarda, padre mio, guarda qui nella mia mano il lembo del tuo mantello. Se io t’ho tagliato il lembo del mantello e non t’ho ucciso, puoi da questo veder chiaro che non v’è nella mia condotta né malvagità né ribellione, e che io non ho peccato contro di te, mentre tu mi tendi insidie per tormi la vita! NIV 11 See, my father, look at this piece of your robe in my hand! I cut off the corner of your robe but did not kill you. Now understand and recognize that I am not guilty of wrongdoing or rebellion. I have not wronged you, but you are hunting me down to take my life. RIV 12 (H24-13) L’Eterno sia giudice fra me e te, e l’Eterno mi vendichi di te; ma io non ti metterò le mani addosso. NIV 12 May the LORD judge between you and me. And may the LORD avenge the wrongs you have done to me, but my hand will not touch you. RIV 13 (H24-14) Dice il proverbio antico: Il male vien dai malvagi; io quindi non ti metterò le mani addosso. NIV 13 As the old saying goes, 'From evildoers come evil deeds,' so my hand will not touch you. RIV 14 (H24-15) Contro chi è uscito il re d’Israele? Chi vai tu perseguitando? Un can morto, una pulce. NIV 14 "Against whom has the king of Israel come out? Whom are you pursuing? A dead dog? A flea? RIV 15 (H24-16) Sia dunque arbitro l’Eterno, e giudichi fra me e te, e vegga e difenda la mia causa e mi renda giustizia, liberandomi dalle tue mani". NIV 15 May the LORD be our judge and decide between us. May he consider my cause and uphold it; may he vindicate me by delivering me from your hand." RIV 16 (H24-17) Quando Davide ebbe finito di dire queste parole a Saul, Saul disse: "E’ questa la tua voce, figliuol mio Davide?" E Saul alzò la voce e pianse. NIV 16 When David finished saying this, Saul asked, "Is that your voice, David my son?" And he wept aloud. RIV 17 (H24-18) E disse a Davide: "Tu sei più giusto di me, poiché tu m’hai reso bene per male, mentre io t’ho reso male per bene. NIV 17 "You are more righteous than I," he said. "You have treated me well, but I have treated you badly. RIV 18 (H24-19) Tu hai mostrato oggi la bontà con la quale ti conduci verso di me; poiché l’Eterno m’avea dato nelle tue mani, e tu non m’hai ucciso. NIV 18 You have just now told me of the good you did to me; the LORD delivered me into your hands, but you did not kill me. RIV 19 (H24-20) Se uno incontra il suo nemico, lo lascia egli andarsene in pace? Ti renda dunque l’Eterno il contraccambio del bene che m’hai fatto quest’oggi! NIV 19 When a man finds his enemy, does he let him get away unharmed? May the LORD reward you well for the way you treated me today. RIV 20 (H24-21) Ora, ecco, io so che per certo tu regnerai, e che il regno d’Israele rimarrà stabile nelle tue mani. NIV 20 I know that you will surely be king and that the kingdom of Israel will be established in your hands. RIV 21 (H24-22) Or dunque giurami nel nome dell’Eterno che non distruggerai la mia progenie dopo di me, e che non estirperai il mio nome dalla casa di mio padre". NIV 21 Now swear to me by the LORD that you will not cut off my descendants or wipe out my name from my father's family." RIV 22 (H24-23) E Davide lo giurò a Saul. Poi Saul se ne andò a casa sua, e Davide e la sua gente risaliron al loro forte rifugio. NIV 22 So David gave his oath to Saul. Then Saul returned home, but David and his men went up to the stronghold.