18 Chi cammina integramente sarĂ  salvato, ma il perverso che batte doppie vie, cadrĂ  a un tratto.