29 Chi è debole, ch’io ancora non sia debole? chi è scandalezzato, ch’io non arda?