30 Io che non pure ho recato il mio palato a peccare, Per chieder la sua morte con maledizione;