18 Ecco, egli non si fida ne’ suoi servitori, E scorge della temerità ne’ suoi Angeli.