15 O empio, non insidiar l’abitacolo del giusto, Non guastare il suo ricetto.