23 Chi riprende alcuno ne avrà in fine maggior grazia Che chi lo lusinga con la lingua.