11 sapendo che il tale è sovvertito e pecca, essendo condannato da sè stesso.