16 Giobbe apre vanamente le labbra e accumula parole senza conoscimento".