27 L’uomo iniquo è un abominio per i giusti, e colui che cammina rettamente è un abominio per gli empi.