Esodo 40:23-33

23 e mise per ordine sopra essa i pani che si aveano da tenere in ordine davanti al Signore; come il Signore gli avea comandato.
24 Poi mise il Candelliere nel Tabernacolo della convenenza, dirimpetto alla Tavola, dal lato australe del Tabernacolo;
25 e accese le lampane davanti al Signore; come il Signore gli avea comandato.
26 Poi mise l’Altar d’oro nel Tabernacolo della convenenza, davanti alla Cortina;
27 e bruciò sopra esso il profumo degli aromati; come il Signore gli avea comandato.
28 Poi mise il Tappeto all’entrata del Tabernacolo.
29 E pose l’Altar degli olocausti all’entrata della Tenda del Tabernacolo della convenenza; e offerse sopra esso l’olocausto, e l’offerta; come il Signore gli avea comandato.
30 E pose la Conca fra il Tabernacolo della convenenza, e l’Altare; e vi mise dentro dell’acqua, da lavare.
31 E Mosè, ed Aaronne, e i suoi figliuoli, se ne lavarono le mani ed i piedi.
32 Quando entravano nel Tabernacolo della convenenza, e quando si accostavano all’Altare, si lavavano; come il Signore avea comandato a Mosè.
33 Poi rizzò il Cortile d’intorno al Tabernacolo, e all’Altare; e mise il Tappeto all’entrata del Cortile. Così Mosè fornì l’opera.