25 E non entri alcun sacerdote dove sia un morto, per contaminarsi; pur si potrĂ  contaminare per padre, e per madre, e per figliuolo, e per figliuola, e per fratello, e per sorella, che non abbia avuto marito.