20 E la sua vita gli fa abbominare il cibo, E l’anima sua la vivanda desiderabile;