1 Il povero, che cammina nella sua integrità, Val meglio che il perverso di labbra, il quale è stolto.