20 Quelli, dico, che mi rendono mal per bene; Che mi sono avversari, in iscambio di ciĆ² che ho loro procacciato del bene.