Try out the new BibleStudyTools.com. Click here!

1 Corinzi 11:17-34 GDB/NIV - Online Parallel Bible

 
  Search
Giovanni Diodati 1649 (Italian) (GDB) New International Version (NIV)
17 OR io non vi lodo in questo, ch’io vi dichiaro, cioè, che voi vi raunate non in meglio, ma in peggio. 17 In the following directives I have no praise for you, for your meetings do more harm than good.
18 Perciocchè prima, intendo che quando vi raunate nella chiesa, vi son fra voi delle divisioni; e ne credo qualche parte. 18 In the first place, I hear that when you come together as a church, there are divisions among you, and to some extent I believe it.
19 Poichè bisogna che vi sieno eziandio delle sette fra voi, acciocchè coloro che sono accettevoli, sien manifestati fra voi. 19 No doubt there have to be differences among you to show which of you have God's approval.
20 Quando adunque voi vi raunate insieme, ciò che fate non è mangiar la Cena del Signore. 20 When you come together, it is not the Lord's Supper you eat,
21 Perciocchè, nel mangiare, ciascuno prende innanzi la sua propria cena; e l’uno ha fame, e l’altro è ebbro. 21 for as you eat, each of you goes ahead without waiting for anybody else. One remains hungry, another gets drunk.
22 Perciocchè, non avete voi delle case per mangiare, e per bere? ovvero, sprezzate voi la chiesa di Dio, e fate vergogna a quelli che non hanno? che dirovvi? loderovvi in ciò? io non vi lodo. 22 Don't you have homes to eat and drink in? Or do you despise the church of God and humiliate those who have nothing? What shall I say to you? Shall I praise you for this? Certainly not!
23 Poichè io ho dal Signore ricevuto ciò che ancora ho dato a voi, cioè: che il Signore Gesù, nella notte ch’egli fu tradito, prese del pane; 23 For I received from the Lord what I also passed on to you: The Lord Jesus, on the night he was betrayed, took bread,
24 e dopo aver rese grazie, lo ruppe, e disse: Pigliate, mangiate; quest’è il mio corpo, il qual per voi è rotto; fate questo in rammemorazione di me. 24 and when he had given thanks, he broke it and said, "This is my body, which is for you; do this in remembrance of me."
25 Parimente ancora prese il calice, dopo aver cenato, dicendo: Questo calice è il nuovo patto nel sangue mio; fate questo, ogni volta che voi ne berrete, in rammemorazione di me. 25 In the same way, after supper he took the cup, saying, "This cup is the new covenant in my blood; do this, whenever you drink it, in remembrance of me."
26 Perciocchè, ogni volta che voi avrete mangiato di questo pane, o bevuto di questo calice, voi annunzierete la morte del Signore, finchè egli venga. 26 For whenever you eat this bread and drink this cup, you proclaim the Lord's death until he comes.
27 Perciò, chiunque avrà mangiato questo pane, o bevuto il calice del Signore, indegnamente, sarà colpevole del corpo, e del sangue del Signore. 27 Therefore, whoever eats the bread or drinks the cup of the Lord in an unworthy manner will be guilty of sinning against the body and blood of the Lord.
28 Or provi l’uomo sè stesso, e così mangi di questo pane, e beva di questo calice. 28 A man ought to examine himself before he eats of the bread and drinks of the cup.
29 Poichè chi ne mangia, e beve indegnamente, mangia e beve giudicio a sè stesso, non discernendo il corpo del Signore. 29 For anyone who eats and drinks without recognizing the body of the Lord eats and drinks judgment on himself.
30 Perciò fra voi vi son molti infermi, e malati; e molti dormono. 30 That is why many among you are weak and sick, and a number of you have fallen asleep.
31 Perciocchè, se esaminassimo noi stessi, non saremmo giudicati. 31 But if we judged ourselves, we would not come under judgment.
32 Ora, essendo giudicati, siamo dal Signore corretti, acciocchè non siamo condannati col mondo. 32 When we are judged by the Lord, we are being disciplined so that we will not be condemned with the world.
33 Per tanto, fratelli miei, raunandovi per mangiare, aspettatevi gli uni gli altri. 33 So then, my brothers, when you come together to eat, wait for each other.
34 E se alcuno ha fame, mangi in casa; acciocchè non vi rauniate in giudicio. Or quant’è alle altre cose, io ne disporrò, quando sarà venuto. 34 If anyone is hungry, he should eat at home, so that when you meet together it may not result in judgment. And when I come I will give further directions.