33 L’Eterno non l’abbandonerà nelle sue mani, e non lo condannerà quando verrà in giudicio.