7 Il giusto prende conoscenza della causa de’ miseri, ma l’empio non ha intendimento né conoscenza.