38 Allora disse loro: L’anima mia è oppressa da tristezza mortale; rimanete qui e vegliate meco.