38 E circa dieci giorni dopo, l’Eterno colpì Nabal, ed egli morì.