3 Poiché le labbra dell’adultera stillano miele, e la sua bocca è più morbida dell’olio;